Associazione Italiana Cavalieri Endurance

Protesta

Su richiesta dell’interessato pubblichiamo.

 

 Mancata convocazione ai mondiali Juniores di Tarbes di Revelant Ortensia su Ghibli

 

La presente per comunicare il mio rammarico per quanto in oggetto.

Dopo mesi di selezione in data 07/06/13 il tecnico Angela Origgi ha emesso un comunicato con il quale si diceva che i cavalli prescelti non potevano partecipare ad altre gare successive alla pubblicazione dell’elenco di selezione, elenco che è stato emanato in data 11/06/13.

Nella snervante attesa di comunicazioni i primi di Giugno ho preso impegno per far partecipare Ghibli alla gara di Numana (gara di 120km CEI2*) che si sarebbe svolta il 16/06/13.

In data 11/06/13 viene comunicato l’inserimento di Ghibli nell’elenco dei cavalli selezionati ma a quella data avevo già preso impegni per effettuare la gara; essendo una persona seria ho mantenuto l’impegno preso.

Nel periodo successivo alla comunicazione della selezione, due binomi sono stati esclusi; in seguito il 18/07 anche Ghibli è stato escluso riducendo il numero dei binomi partecipanti a soli quattro dei cinque previsti.

A seguito di questa esclusione, ho chiesto alla Sig.ra Origgi di far comunque gareggiare Ghibli, ma la stessa si è rifiutata di tornare nei propri passi dicendo che avendo partecipato alla gara del 16/06, il cavallo era escluso dalla selezione.

Aldilà della comunicazione della Sig.ra Origgi del 07/06 e del 11/06, le normative FEI 2013 (punto 5.5 Riposo obbligatorio  per categoria CEI2*) prevedono un periodo di riposo tra le competizioni di 18 giorni; anche partecipando alla gara di Numana, Ghibli avrebbe avuto 44 giorni di riposo prima di partecipare alla gara di Tarbes, prevista il 27/07.

Le normative internazionali sono state ignorate? Sono considerate inutili rispetto alle indicazioni della selezionatrice Sig.ra Origgi?

 

Mi auguro che la squadra italiana abbia un ottimo successo, sperando che la decisione così rigida e fuori da ogni norma della selezionatrice non condizioni il risultato finale della gara, visto che nonostante la disponibilità di Ghibli è stato scelto di partecipare con quattro binomi anziché cinque.

 

Tanto mi sentivo di mettere a conoscenza della direzione Endurance e di tutti gli sportivi italiani.

 

Cordialmente

 

Mercati Steno

Proprietario di Ghibli

Share Button

Articoli correlati:

VENTI DI NOVITA' IN SICILIA
Un bel casino(era ora)
Ma ci vogliamo muovere?

Comments are closed.

Copyright Freendurance © - Realizzato da ABWebdesign - Privacy Policy