Associazione Italiana Cavalieri Endurance

Arnould ringrazia Freendurance per il sostegno e altri articoli tradotti

  • Pierre Arnould, associato di Endurance Belgio, ringrazia i suoi amici enduristi italiani per il loro sostegno.

La crociata non vuole essere assolutamente contro nessun paese in particolare, né contro alcuna persona.
Come molti altri, Arnould non può più convivere con questo modo di infrangere le regole, sia con il doping dei cavalli dai paesi del Golfo divenuto endemico, con la corruzione o la passività degli ufficiali di gara.
Bisogna di riportare l’Endurance ad una immagine pulita altrimenti la disciplina  scomparirà. Diverse figure nel nostro sport sono disposti a sostenere attivamente questo processo e ora ci sono molti discorsi e progetti per creare un Gruppo.

Pierre Arnould, associated with Endurance Belgium is thanking his Italian endurance friends for their support.

The crusade is not against any country in particular, nor any person.
Like many others, Arnould can not cope any more with the breeches of rules in the sport of endurance, with the endemic doping of horses by the Gulf countries, with the corruption or passivity of FEI officials.
We need to restore endurance to a clean image otherwise the discipline will dissapear. Several figures in our sport are willing to support actively the process and there are now many talks and projects to create a group.

 

  • Arnauld vs FEI

E’ eccezzionale che la stampa (anche quella non specializzata negli sport equestri) s’interessi all’endurance. Quando si pensa che ci eravamo illusi che nel giro di qualche anno saremmo diventati disciplina olimpica. Ora stiamo subendo una pesante pubblicità negativa. Immaginate la presa per i fondelli dei nostri amici cavalieri non-enduristi? Quando nei nostri allenamenti li incontreremo nei boschi ci grideranno “ah siete voi gli assassini di cavalli, ma i beveroni belga funzionano anche con i ronzini?” Forse che Arnould doveva fare poesie alle riunioni della commissione FEI? Doveva forse abbozzare?

I messaggi di solidarietà arrivano da tutte le parti del mondo, su Facebook vengono condivisi gli articoli in merito alla questione, prova provata che esiste un endurance pulito e rispettoso dei cavalli.

23 Ottobre: le pubblicazioni di articoli continuano come aumentano le ire degli utenti a favore di un endurance pulito.

Un articolo di FAZ (Frankfurter Algemene Zeitung) intitolato: “Doping -Corruzzione”; un altro articolo di St.Georg intitolato “Haya in panico”; un altro italiano di Freendurance. E ancora un altro in inglese de Daily Mail, secondo giornale  in Inghilterra come vendite.

A proposito l’articolo sul Telegraph è stato quello più letto fra gli articoli sportivi e il record lo mantiene da più di un mese.

Arnould vs FEI
Il est exceptionnel que la presse (même la presse se spécialisant dans les sports équestres) s’intéresse à l’endurance. Quand on pense que l’on avait imaginé il y a quelques années que l’endurance pouvait devenir un sport olympique.
Nous nous serions bien passé d’une telle publicité négative. Imaginez les remarques de nos amis cavaliers non-endurants, des quidams que nous allons croiser dans les bois et qui vont nous lancer: “Ah c’est vous les tueurs de chevaux. Est-ce que le pot belge ça marche aussi avec les bourrins?”.
Fallait-il qu’Arnould joue le rôle de potiche lors des réunions de la commission à la FEI? Dise amen et fasse des courbettes? Ou prenne le pognon en disant ‘Sukran’?
Les messages de soutien affluent de partout dans le monde, Facebook partage tant et plus les divers articles -preuves qu’il existe une endurance propre et respectueuse des chevaux.
Update 23 Octobre: les publications d’articles continuent de même que les nombreux raliements à la cause de l’endurance propre. Un article du FAZ (Frankfurter Algemene Zeitung) intitulé ‘Beitrug-Doping-Korruption’- un article du St.Georg intitulé ‘Haya in Panik’ – un autre en italien de Freendurance – une autre opinion très forte en anglais du Daily Mail, second tirage de la presse anglaise.

A ce propos, l’article du Telegraph enregistre le plus gros succès de lecture, TOUS SPORTS CONFONDUS (y compris le football tant prisé outre-Manche) depuis UN MOIS.

 

Share Button

Comments are closed.

Copyright Freendurance © - Realizzato da ABWebdesign - Privacy Policy