Associazione Italiana Cavalieri Endurance

Commissione Endurance Partorisce

TRATTO DA FISE.                                                  Il resoconto dei lavori della Commissione Endurance * * * * Categoria: Endurance 30 Agosto 2017 La Commissione Endurance, a seguito delle diverse riunioni tra cui l’ultima in data 11 agosto 2017, a cui hanno preso parte anche il consigliere Eleonora Di Giuseppe ed il Direttore Sportivo Discipline non Olimpiche Duccio Bartalucci, ha redatto il documento disponibile in allegato, dove vengono illustrati i numerosi argomenti che riguardano la disciplina, trattati durante le riunioni. Il testo è stato redatto con lo scopo di informare tutto il comparto sullo stato di avanzamento dei lavori, e riporta una sintesi dei vari temi allo studio della Commissione, e che dovranno diventare operativi nel 2018. Il presente comunicato è un’esigenza della Commissione Direttiva e Consultiva, infatti i pochi mesi a disposizione e la stagione agonistica già iniziata ci hanno permesso solamente di programmare per l’anno prossimo. Il comunicato ha lo scopo di informare su ciò che stiamo facendo sintetizzando i vari argomenti allo studio sperando di renderli operativi nel 2018 e qui di seguito riportati. Premesso che la Commissione Direttiva e Consultiva ha il compito di sovraintendere...

In ippodromo gara endurance ! ma siamo matti?...

Per quanto ne sappiamo noi la fise nazionale, non ha approvato l’inserimento tardivo in calendario del Campionato Italiano Anica, non ha concesso il patrocinio e non ha concesso le deroghe al regolamento per le gare non conformi allo stesso. Pertanto la gara non sarà patrocinata dalla fise. Mi domando come può l’Anica pubblicare sul sito ufficiale e su Sport Endurance che si tratta di gara sotto l’egida della fise e conforme al regolamento fise vigente! Forse esiste un’altra fise che non conosciamo?...

Ma ci vogliamo muovere?

Ce ne stiamo zitti ,bravi e buoni ma siamo sempre e comunque definiti “rompicoglioni” E va bene!!Soprassediamo anche a queste gratuite definizioni, per quieto vivere e per non disturbare il Conducente.Qualcuno m’invita ad essere piu’politico a dare “un colpo al cerchio e un colpo alla botte” Io qui pero’non vedo dove sia la botte,figuriamoci il cerchio!Traducendo le mie immaginifiche parole …ma il Conducente ha almeno acceso il motore di sto tram o gli hanno fregato addirittura le chiavi?E la botte chi se l’e’fregata? Insomma sono ormai mesi che l’esercito di sta Commissione Endurance si e’insediata ma nulla si e’visto di fattivo, tranne da parte del selezionatore della Nazionale e dei suoi collaboratori che erano stati scelti e nominati anche per l’urgenza di affrontare tempi ristretti della stagione agonistica e forse anche per questa ragione si era deciso una non discontinuita’con la precedente Commissione, per cui il compito di selezionatore era stato confermato.E ci puo’stare ,spero pro tempore, IO sono per la discontinuita’senza se e senza ma diversamente saremo condannati all’immobilismo .Facciamo il punto della situazione ,abbiamo un triunvirato direttivo formato da Nova, Roggio e Presente che dalle voci che giungono s’impegnano e propongono in completa armonia d’intenti e d’idee,lavorano s’incontrano e si confrontano in modo continuativo e fattivo ma...

Speriamo bene e…

In Italia, per interessi collusi e non legati alla nobiltà dell’Ippica, abbiamo ammazzato un settore. Che era fiore all’occhiello e orgoglio di un   allevamento italiano. Signorile. E non ignorante. E non opportunista delle scorciatoie economiche. Rigoroso nel dare competenza, conoscenza e   responsabilità a tutta la filiera. Dall’ uomo di scuderia, all’artiere. Al groom. Al fantino. Al parco giudici. A tutti gli attori di un evento. Dove   l’evento stava nella qualità dei cavalli. Delle loro monte. Dello spettacolo. Perché le competizioni “Tristi” per tutti ma felici per qualcuno non   fanno storia ed educazione a nessuno. E guardo a dita incrociate verso San Rossore. Verso i cavalli. Verso insesatezza di chi, non essendo   Professionista, porta a costo zero il suo cavallo in una gara con dubbie garanzie di benessere anche ai soli cancelli. Perché basteranno 50 cavalli   in due minuti a far tilt sulle corsie di trotto. E basteranno 300 trotti a non garantire terreno serio di valutazione. Vuol dire un cancello e mezzo.   Però la gratuità,e certo montepremi,annebbia la vista. Non ci fa riflettere su nulla. Sul benessere di chi “tanto” amiamo. Stupisce ancora   dell’accesso illimitato, esagerato, FEI nelle categorie più significative. Perché andranno molto gestite. A “casa” loro certe gare sono...

Criteri selezione Nazionali Senior/Young Rider e Junior...

  Criteri di selezione Rappresentative Nazionali Senior – Young Rider e Junior   Tratto da...

CAMPIONATO ITALIANO UN AUGURIO

CAMPIONATO ITALIANO Il Campionato Italiano YR è imminente. Lo guardiamo con particolare attenzione perché i giovani sono il futuro di qualsiasi Disciplina Sportiva. Giovani che portano avanti i valori che stanno a fondamento della moralità sportiva. Il nostro augurio quindi è che tutti i binomi possano correre al meglio delle loro capacità tecniche. In un clima di schiettezza e onestà. Dove tutti gli attori facenti parte del Campionato Italiano YR brillino per lealtà, rigore e trasparenza. I cavalieri leali verso i loro cavalli e verso i binomi antagonisti. I Team rigorosi nel fare assistenza lungo il percorso. Nelle aree di rientro e sosta senza prevaricare nessuno. La commissione Veterinaria padrona di quell’etica che il solo essere Medici impone, e che deve essere esente da pressioni di ogni tipo sul giudizio di corsia. E stesso auspicio per il prezioso lavoro dei Giudici. Il Giudice per antonomasia applica i regolamenti ed è super partes. Ci auguriamo quindi il miglior clima sportivo per tutti i partecipanti, dove possano emergere i valori reali. Buona competizione a tutti!...

« Previous Entries

Partecipa alla discussione

Hai un articolo o un argomento da proporre?

dilatua

Invialo a info@freendurance.it specificando se vuoi che l'articolo venga pubblicato a tuo nome o in forma anonima. La Redazione di Freendurance lo pubblicherà sul sito.

Slideshow

no images were found

no images were found

Copyright Freendurance © - Realizzato da ABWebdesign - Privacy Policy